domenica 27 marzo 2011

Aneli's Gallery



[ITA]

Affasciannte e allo stesso tempo malinconici i dipindi di Nalivru Urvilan. La pittrice francese cattura le emozioni racchiuse nei volti piú comuni per poi trasmetterle nelle sue opere.
Dalla bambina dal dolce sorriso che forse nasconde delle paure, al volto angelico che stringe a se un piccolo pulcino ma che racchiude nei suoi profondi occhi i misteri di una vita forse difficile.
Donne dal corpo scoperto che mostrano i marchi sui loro corpi mantenendo il pudore ed il rispetto per se stesse. Donne fragili che portano negli sguardi la passione per la vita. Donne di diverse etá e origini ma con la forza interiore che le accomuna.
I segni di una vita difficile sono chiaramente marcati nel volto di una donna africana con il capo ricoperto ma non abbastanza da nascondere le difficoltá e le angoscie che ha incontrato.
E per finire i sentimenti vengono rapiti dal viso meraviglioso di una donna indigena che con il suo sguardo trasmette la saggezza di una persona che non ha altro che la vita.
Questo é il viaggio fantastico che ci regala Nalivru colmo di dolcezza, dolore, amarezza e semplice bellezza.
Tutto questo a Aneli's Gallery dove se non vi soddisfano questi dipinti potete trovare molti altri artisti.
Al momento accanto
 a Nalivru Urvilan sono esposte le altrettanto interessanti fotografie di Nils Urqhart mentre al piano piú alto non puó mancare l'arte psichedelica e sicuramente piú accesa di Aneli Abeyante.
L'artista Aprendix Xaris espone i suoi lavori al  quinto piano e al terzo ci si lascia catturare da una magia dal sapore Vintage di Natsha Lemon.
Altra sgargiante lucentezza cattura l'attenzione al secondo piano dove Lala Lightfoot ci lascia ammirare i suoi capolavori ispirati dai colori e dai profumi della Toscana nonostante nessun dipinto mostri ovvi tratti di ambientazioni italiane.
Per finire il primo piano, il luogo di arrivo dove Fiona Leitner espone la sua arte astratta in cui ci si perde facilmente con svariate interpretazioni.
Una galleria sicuramente da visitare per ammirare stili di opere di diversi artisti ben differenziati tra loro, ognuno con il proprio coinvolgente carisma. http://slurl.com/secondlife/Boom/172/229/108


[ENG]

Fascinating and sad at the same time are Nalivru Urvilan paintings. The French painter captures the emotions kept within the most common faces and then transmits them through her works.
From the young girl with the sweet smile which may hides fear, to the angelic face that cuddles a small chick but keeps inside her eyes the deep mysteries of a possible difficult life.
Women with uncovered bodies that show the marks on their skins while maintaining the decency and respect for themselves. Fragile women holding the passion for life inside their eyes. Women of different ages and origins but with in common the same inner strength.
Scars of a difficult life clearly mark the face of an African woman with her head covered but not enough to hide the anguish and bitterness she has encountered.
And finally the emotions are kidnapped by the beautiful image of an indigenous woman who, with her gaze forwards the wisdom of a person who has nothing but life.
This is the fantastic journey that Nalivru gives us, full of sweetness, pain, passion and simple beauty.
All this at Aneli's Gallery where, if you are not enough satisfied by those paintings you can find many other artists.
At the moment, next to Nalivru Urvilan there are exposed some equally interesting photos by Nils Urqhart while the top floor can not miss the psychedelic and certainly more bright art by Aneli Abeyante.
The artist Aprendix Xaris exhibits his works at the fifth floor and at the third the magic with a Vintage flavour by Natsha Lemon captures us.
Another eye-catching bright gloss on the second floor where Lala Lightfoot leaves us admire her works inspired by the colours and scents of Tuscany despite showing no obvious features of Italian settings.
To finish the first floor, the arriving point where Fiona Leitner exhibit her abstract art in which you can get lost easily with a variety of interpretations.
A gallery certainly worth visiting to admire works of different styles of artists well-differentiated between them, each with its own captivating charisma.
http://slurl.com/secondlife/Boom/172/229/108


Nuria Dominica
SL Crazy Press Reporter

Nessun commento:

Posta un commento